STRANGE AUSTRALIA

Match point estivi tra fiamme roventi

Un gennaio di AusOpen. Arsura, Assenza, Attesa

campo da tennis hobart museo MONA

L’incontro di gennaio è il più duro. Incito le mie braci, mi silenzio, chiamo le forze a raccolta e attendo.

*Manda l’application*.

Riscaldamento.

Ready? Play.

Melbourne galvanizza i sensi, accoglie, ospita. Celebra il tennis mondiale, compete ed eccelle. Il tetto dell’Arena si scoperchia. Ansante, dice sì alla sfida dei raggi UV indiavolati; assorbe, recupera, conduce. Incendio controllato, corolla di fuoco schiusa alla luce del sole.

melbourne panorama vista fiume e grattacieli

Giorno quindici di ventisei, io contro me. Ore: più dieci di fuso, meno dieci di insonnia. Trentotto gradi, poi quarantadue.

Deuce. Pari.

Due stanze e due letti da due, ma solo io. The floor is lava. Il corpo pure. Skype. “Dormi?” Quandomai. Mi manda foto di conferenze, di città innevate. Dentro al telefono si sciolgono. Nella mente, un vento caldo che preme.

Melbourne Park si infiamma, io brucio energia sotto casa. Corri, tira, sfianca, dimentica, pedala, espia, recupera, traspira, sciacqua, refresh, endorfine sul dolore, tregua. Solo da esausta torno lucida.

palestra st kilda esterno PCYC

Medical time-out.

*Manda l’application*.

Palleggi incandescenti. Novak contro il francese; il vincitore contro Nadal. Sudore. Advantage. Poi tutto da rifare, in campo non si sa mai. Io contro la paura di riuscire – in diretta su Channel 9, senza interruzioni. Cercasi sponsor.

Quaggiù in estate siamo io e il tennis, ognuno con la propria gara. Stessa solitudine tra mille. Stesso tempo dilatato, moviola, nessuna fretta. Challenge contati, da ponderare. Rispetto e rigore. Speranza, precisione, resistenza. Millimetri e rinvii. E sempre il mentale che decide tutto.

ruota panoramica melbourne star

Il tennis in estate nobilita Melbourne e non nobilita me, almeno finché non gioco anch’io la mia partita.

*Manda l’application*.

Break point. Spin. Applausi.


L’Australia brucia. Bushfires. Dov’è questo riscaldamento globale, signor Trump? In Australia. La terra arde, pretende ossigeno e lo manda a fuoco. Evacuazioni, lacrime evaporate. Gli Aborigeni scuotono la testa, sapevano già tutto.

*Manda l’application. Fai qualcosa di buono*.

segnale stradale attraversamento koala

I corvi non trovano ombra, aprono il becco, sfiatano. Koala annebbiati cadono dagli alberi. I vostri figli appena nati ne vedranno mai uno? Cavalli stramazzati, vite incenerite. Sette miliardi di umani; qui meno di tre per chilometro quadrato. Lo spazio restante è del sole. Dritti e rovesci di calore. Il deserto secca l’anima, sfibra, set dopo set, tempra, muta la lunghezza d’onda dell’esistenza.

museo immigrazione melbourne

Pensieri in polvere con sopra rettangoli bianchi, senza commento audio.

Rete. Let.

*Manda l’application*.

Replay.

*Manda l’application*.

Ho caldo. Mangio ravioli crudi, l’insalata dalla busta, dimentico di bere. Fiamme in tv, tra una semifinale e l’altra. Pesci immobili a galla.

*Manda l’application*.

Match point. Serve.

La mando.

Refresh.

Assenza, Attesa, Arsura.

Dai, Melbourne, fammi sognare.

RE: Application

Avvampo.

“Dear (Lucy), we are pleased to confirm you…”

Sgorga freschissima l’acqua vergine della fonte.

Win.

Si annuncia la nuova stagione, e stavolta partecipo anch’io.

87 risposte »

  1. Più criptica del solito (a parte che abbiamo avuto conferma dal vivo che quello che dicono i telegiornali sul caldo australiano non è un’esagerazione), ma sempre piacevole da leggere. Quindi dicci, dicci che siamo curiosi!

  2. mi hai fatto venire caldo, pure se qui ci sono 5 gradi!…e pure sete! Bellissime le tue immagini, sempre accoppiate alle tue righe di poesia.

    • Ooh grazie! 😊🌹 Pensa che invece per oggi è prevista tutta la pioggia di un mese in questa sola giornata. Normalità mai 😅

  3. … e quindi? Siamo rimasti tutti col fiato sospeso, quando ci racconti della prossima puntata? 😉 Possiamo far passare un giorno infuocato al Signor Trump? Magari cambia idea sul riscaldamento globale

    • Anch’io vorrei che Trump venisse qui per vedere cosa ci ha sotto il cerone sciolto, ma essendo lui in malafede non cambierà idea nemmeno davanti all’evidenza! 🤔La prossima puntata non l’ho ancora pensata, ma spero che arrivi! 😉

  4. I tuoi post sono di atmosfera, e anche se fanno girare un po’la testa ad inseguire il percorso della palla, mi piace come sempre leggerli.

  5. Parole che rimbalzano da una parte all’altra dell’attenzione dei tuoi spettatori. Lo stile si fa talento e decreta il “point, set, match!”. Sottorete non hai pari, Lucy! 🤟🏻

  6. Ah ah ah , leggerti è stato come esser seduta davanti alla tv, con ravioli crudi da una parte, e pallina da tennis dall’altra… il tutto avvolto dal sudore. Rendi l’idea, hai reso perfettamente l’idea. Anyway, qui per tua info non è stato così caldo, max 37 gradi ma sempre ventilati (anche troppo vento per i miei gusti), quindi quando vuoi ti ospito volentieri e, ti cuocio i ravioli!

    • Davanti a ravioli cotti da te non posso dire di no! Ma li amo sempre e comunque! A volte li mangio crudi perché tanto sono buoni lo stesso e non devo accendere il fuoco (fuoco!! caldo!! 😱) in cucina 😄😋😅

  7. No ma come si può giocare a tennis con le temperature mortali che ci sono lì? Congratulazioni per l’application accettata, aspetto di sapere come prosegue…

    • Grazie!! 😊 Ogni tanto si degnano di chiuderlo il tetto dell’arena principale… Ma non risolve il riscaldamento globale, purtroppo!

  8. be’ dai …. dopo 891 righe di disperazione socio-termico-esistenziale chiudi con quattro di truce ottimismo 😃😀🙃😏🤓😜😲😵😍 se si potesse, disponendo della macchina del tempo, mi piacerebbe molto una tua cronaca in diretta dell’estinzione dei dinosauri 🤸🤹‍♀️🧚‍♂️🧜‍♂️🌉🌸🌷🌹 fiiiiiuuuuuuuuuuuuuuu ❤️️🖤💛💙💜💚🧡❤️️

  9. Evviva! Una bellissima notizia vero? e adesso? E poi? Oddio, mille domande! Scusa riparto Anzi no perché a dire il vero tu stavolta mi hai fatto venire l’ansia. Ok l caldo, ok il tennis, ok tutto. Però, però…..dopo tutta quest’ansia mi lasci il lieto fine con due paroline proprio? Eh non si fa. Io adesso voglio sapere tutto! Ma tutto tutto eh! 😉 E comunque, congratulation te lo dico anche in inglese va, così enfatizza! Un abbraccio tesoro <3

    • Grazie mille cara! Anche a te <3 Spero di poter dire qualcosa in più prossimamente 😀 <3
      (Sì, gennaio mette davvero l'ansia!!)

  10. Mi hai rievocato un’estate caldissima di tanti tanti anni fa, passata a vedere tennis in tv con un mio cugino… Mangiavamo toast e bevevamo frullati. Avevo la sensazione di vivere in una bolla. Bella questa tua prosa poetica 😊 e, per il resto, congrats and 🤞🤞🤞

    • Grazie Lisa!! ^_^ La sensazione di vivere in una bolla… esattamente! Bello ma… quando dura poco 😉

  11. Odio il caldo e hai tutta la mia comprensione. Sono felice per la tua bella notizia e ti faccio un grandissimo in bocca al lupo. Aggiornaci appena puoi 😉

  12. Mamma mia io sto’ bene solo in inverno! Già tremo all’idea dell’arrivo della buona stagione. Ogni estate è sempre più calda, soffocante…. leggerti mi ha ricordato quello che fra non molto toccherà anche a noi….coraggio, che il mondo gira e presto spero, potrai tornare a respirare.

    Ti mando un fresco abbraccio nell’attesa di leggere il continuo…. ciao!!! ❤

    • Ciao cara! Scusa il ritardo e… grazie!! Un abbraccio anche a te, pensa a immagazzinare frescura finché sei in tempo!! 🙂 <3

  13. E’ una notizia stupenda! Congratulazioni! 🙂 Sei una grande!

    P.s.
    Ricordo la sensazione di avere l’asciugatrice capelli puntato contro la faccia e di non esser sicura di riuscire a respirare. Argh.

    • Sì, e anche il tenere le finestre ben chiuse perché appena apri e tra il caldo in formato semi-solido come un Blob!
      Caldo a parte, grazie, ci voleva proprio guarda! 😍💖

    • Grazie… Più che altro mi preoccupo per l’andamento generale, che non rende molto ottimisti!

    • Ti ringrazio molto perché Palahniuk lo adoro, c’è stato un periodo in cui ho comprato tutti i libri che aveva scritto fino a quel momento e me li sono divorati! ^_^

  14. Hai fatto venire caldo pure a me! C’è una ragazza che come te si è trasferita n West Australia e mi sta facendo sognare con mare e spiagge da urlo? Quando avrò un po’ di ferie voglio venire in Australia, è il mio sogno.

  15. Ok, Caldo, ed un modo di raccontare che necessita attenzione. Ci sono stata a Melbourne era inverno e non avevo la fissa di segnarmi tutto quello che vedevo … aspetto !

  16. Come al solito leggerti e’ un piacere! A questo punto direi che le congratulazioni sono d’obbligo! …e anche un bel secchio di ghiaccio virtuale! Hai fatto venire caldo anche a me!

  17. Passare tra le tue pagine mi ricorda quanto stavo bene in Australia. Io ci vivrei da oggi stesso. Bello il tuo modo adrenalico di raccontare Melbourne. Mi è piaciuto molto.

  18. mi trovo nella tua stessa situazione, ma dall’altra parte del tuo mondo, mando application e aspetto risposte, qualcuna arriva, ma sono anch’io appena arrivata e non ho pazienza. Qui la terra non brucia, qui piove e tira vento, ma quando esce il sole è uno spettacolo. In bocca al lupo Lucy!

  19. Sembra una poesia ansiosa a versi liberi, afosa come la calura d’estate ….. eh tu stai vivendo pieno estate in Australia … che caldo!

  20. Complimenti per il tuo stile davvero inconfondibile! Io sono appena tornata dalla montagna e devo dire che un pò il caldo mi manca…anche se con quelle temperature non so come hai fatto a giocare a tennis e rimanere in salute!

    • In realtà non dicevo che giocavo io a tennis. Quanto a me mi riferivo genericamente alla palestra. Corro e basta 😛

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.